Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post da luglio 21, 2013

Casale: ancora un colpo di scena, il ricorso c'e'!

Casale: ancora un colpo di scena, il ricorso c'e'!26 Lug. 2013  •  CALCIO  •  Casale Dopo i tanti “forse” e verbi declinati al condizionale partiamo da una certezza: martedì il Casale ha inoltrato il ricorso in tempo utile alla Lega Dilettanti, in merito alla fidejussione da 31 mila euro considerata non idonea dalla COVISOD settimana scorsa. E’ stata presentata la documentazione che attesta un bonifico di 31 mila euro, sovvenzionato dal patron Paolo Di Stanislao. La lista definitiva delle squadre ammesse alla prossima serie D, diramata dal Consiglio Direttivo della Lega Dilettanti, sarà stilata al massimo entro martedì. Devono infatti trascorrere alcuni giorni affinchè, tecnicamente, i liquidi arrivino sul conto della Lega Dilettanti. La COVISOD, infatti, vuole certificare che materialmente sia tutto in regola e “toccare con mano” l’effettiva sostanza dei pagamenti. Tanta incertezza sul ricorso del Casale è derivata dal fatto che la documentazione è stata presentata all’oscur…

Un'era nerostellata finisce. Da dove si ricomincia?

Un'era nerostellata finisce. Da dove si ricomincia? fonte il Monferrato Roma | 25/07/2013 — Non sono ancora giunte ufficialità da parte della Lega Nazionale Dilettanti e forse non ne arriveranno fino all’inizio di settimana prossima, ma dopo aver messo in fila tutte le notizie (e indiscrezioni) a nostra disposizione, sentiamo di poterci finalmente sbilanciare in modo pressochè definitivo sul futuro nerostellato: l’A.S. Casale Calcio s.r.l. vedrà respinta la sua iscrizione in Serie D e sarà pertanto radiato dai quadri federali. QUALE FUTURO PER LA MAGLIA PIÙ BELLA DEL MONDO?
Ora diventa di assoluta e incombente necessità che il sindaco Demezzi (come recitano le norme della Federcalcio alla voce "mini-Lodo") prenda in mano la situazione con il giusto piglio, affinché al più presto possa partire un progetto nerostellato ex-novo, solido e duraturo. C’è poco tempo per organizzarsi e presentarsi in modo competitivo al via della prossima stagione (Eccellenza, Promozione o Prima C…

Iscrizioni Serie D, ecco le prime indiscrezioni...

Iscrizioni Serie D, ecco le prime indiscrezioni...
Alle 14 di oggi è scaduto il termine ultimo per regolarizzare l'iscrizione al prossimo campionato di serie D. Diverse le società finite nel mirino della Covisod che in queste ore sta analizzando le documentazioni ricevute e nei prossimi giorni, entro il 26 luglio, si esprimerà in merito. Molteplici le squadre chiamate a regolarizzare la propria iscrizione dopo il 9 luglio, anche solo relativa all'agibilità del campo di gioco. Da indiscrezioni raccolte da NotiziarioCalcio.com, sarebbero poche unità le società che non si sarebbero iscritte. Oltre a Vico Equense e Sarnese, che già nella giornata di ieri avevano tirato i remi in barca, piuttosto critiche sarebbero le posizioni di Nardò, Fidene, CASALE e della neopromossa Nuova Gioiese.

Casale: l'ultima beffa

Casale: l'ultima beffa24 Lug. 2013  •  CALCIO  •  Casale Le flebili speranze di salvezza del Casale si sarebbero ormai volatizzate. Anche se manca ancora una comunicazione ufficiale della Lega Dilettanti, nessun ricorso sarebbe stato presentato entro le 14 di questo martedì. Confermato quindi, il no della Covisod alla fidejussione da 31 mila euro della dirigenza monferrina ma ritenuta non valida. Una situazione paradossale, se si pensa che la Lega Pro aveva comunque dato il via libera al Casale ripianando i debiti con i tesserati attraverso la fidejussione da 300 mila euro dello scorso anno. Eppure nessun ricorso è stato inoltrato. Almeno secondo l’avvocato Cozzone, a detta del patron Di Stanislao, colui che avrebbe dovuto occuparsene. Il legale parla di “documentazione pronta ma che nessuno della società ha ritirato”. Per l’As Casale, quindi, scorrono i titoli di coda, ma la speranza dei tifosi nero stellati è che il calcio nero stellato non finisca qui. L’ipotesi di una rinasci…

Casale: entro oggi l'eventuale ricorso contro il no alla serie D

Casale: entro oggi l'eventuale ricorso contro il no alla serie D23 Lug. 2013  •  CALCIO  •  Casale Entro le 14 di questo martedì il Casale avrà la possibilità di fare ricorso a proposito del pronunciamento della COVISOD dello scorso venerdì. L'organismo di controllo del campionato dilettanti ha ritenuto non valida la fidejussione di 31 mila euro, presentata dalla dirigenza casalese. Per questo il Casale non è stato ammesso alla prossima serie D. Sull'eventuale ricorso dei monferrini resta un punto interrogativo. Venerdì sera la proprietà sembrava intenzionata a lottare fino alla fine, ma fino a ieri non è arrivata una presa di posizione netta sulla volontà di giocare l'ultima carta a disposizione. Difficile anche individuare chi si potrebbe eventualmente accollare l'onere di mettere a punto le pratiche e quale tesi la società nerostellata presenterebbe per far cambiare idea alla COVISOD. Intanto la cordata di imprenditori torinesi pronta a entrare in gioco preferi…