Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post da giugno 2, 2013

Casale, dieci giorni di attesa e speranza

Casale, dieci giorni di attesa e speranza05 Giu. 2013  •  CALCIO  •  Casale Bocche cucite al Casale, a proposito del possibile interessamento di una cordata di imprenditori. Anche il direttore Danna, l'unico deputato alla comunicazione con l'esterno, si è limitato ad annunciare la convocazione di una assemblea dei soci della Casale Comunication and Marketing, tra il 15 e il 20 giugno, nella quale saranno stabilite le strade da intraprendere. Il dirigente ha soprattutto smentito che, dietro a questo silenzio stampa, si nascondano i nomi già emersi su qualche organo di stampa locale: imprenditori accostati al Casale come il patron del Derthona, Flavio Tonetto o l'ex presidente dell'Alessandria, Gianni Bianchi. Per i nuovi potenziali acquirenti ora la priorità sarà analizzare i bilanci della società, per verificare a quanto ammonta il debito da coprire. Inoltre occorrerà intavolare con Giorgio Zanon un piano per il recupero del credito della sponsorizzazione Foppiani. Tu…

Casale, un altro prevedibile deferimento

Casale, un altro prevedibile deferimento03 Giu. 2013  •  CALCIO  •  Casale In attesa di novità sul fronte societario il Casale ha collezionato l'ennesimo deferimento. Il Procuratore Federale ha segnalato alla Commissione Disciplinare Nazionale il legale rappresentante pro-tempore del Casale, Matteo Dellera “per non aver documentato agli Organi Federali competenti l’avvenuto pagamento degli emolumenti dovuti ai propri tesserati e delle ritenute Irpef e contributi Inps relativi agli emolumenti dovuti per le mensilità di gennaio e febbraio 2013, oltre che di novembre e dicembre 2012". Già a inizio maggio la società monferrina fu sanzionata dalla Commissione Disciplinare Nazionale con un punto in meno da scontare nel prossimo campionato per il mancato saldo di stipendi e contributi ai tesserati delle mensilità di novembre e dicembre 2012, entro la scadenza del 18 febbraio. Inibito per due mesi, l'ex amministratore unico, Matteo Dellera.