Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post da maggio 19, 2013

giu' le mani dal CASALE

Casale, l'ex patron Goveani si smarca e la crisi societaria incombe

Casale, l'ex patron Goveani si smarca e la crisi societaria incombe24 Mag. 2013  •  CALCIO  •  Casale Si complica il piano messo a punto questo martedì per il saldo degli stipendi ai tesserati del Casale Calcio, almeno fino a marzo. L'ex patron Roberto Goveani infatti, non sembra avere la minima intenzione di fare la sua parte, stanziare cioè 50 mila euro.  L'esperienza al Casale è stata accantonata in modo definitivo dal notaio, seguito anzi da un avvocato per tentare di recuperare alcuni danari immessi in società, e poi persi, a detta dell'entourage vicino a Goveani, visti "alcuni patti non rispettati". Gli altri 50 mila spetterebbero all'attuale patron Paolo Di Stanislao, mentre i 210 mila euro dovrebbero arrivare da Foppiani Group. Appare quindi sempre più probabile che la situazione si sbloccherà, in un verso o nell'altro, solo negli ultimi giorni di giugno, quando occorrerà fare in fretta per iscrivere la squadra al prossimo campionato e dovreb…

Di Stanislao contestato davanti al Comune

Casale, si tenta di saldare gli stipendi fino a marzo. Di Stanislao contestato davanti al Comune22 Mag. 2013  •  CALCIO  •  Casale Al Casale Calcio c'è la buona volontà, almeno a parole, di saldare gli stipendi da novembre a marzo. Questo il risultato del vertice convocato questo martedì pomeriggio dall'amministrazione comunale, con l'obiettivo di fare chiarezza sulla crisi di liquidità della società monferrina. Un confronto durato quasi tre ore, al quale ha partecipato il patron Paolo Di Stanislao, accompagnato dal figlio (e presidente, ndr) Andrea. Mancava Giorgio Zanon, del gruppo Foppiani, ma è stato contattato via telefono. Assente, e non rintracciabile, l'ex patron dall'estate 2012 fino a dicembre, Roberto Goveani. Sotto la supervisione dell'istituzione, rappresentata dal sindaco Demezzi e dall'assessore allo Sport Riboldi, è stato deciso di dare vita a un fondo per raccogliere i 310mila euro necessari a saldare gli emolumenti (ma non i contributi, n…
TANTISSIMI AUGURI MISTER BUGLIO