martedì 20 settembre 2016

LA PASTORFRIGOR VINCE 1Px2

PASTORFIGOR CALCIO    1° CLASSIFICATA



Pastorfrigor batte Travai Vinaglia 4 a 3 dopo i calci di rigore (0 a 0 alla fine dei tempi regolamentari) e si aggiudica la seconda edizione del torneo "Una poltrona per due" dedicato alla memoria di Andrea Vinai e Felice Travaglia. Nella finale per il 3° posto i padroni di casa del Santa Maria del Tempio superano per 6 a 3 l'Altletico '96.
Tra le semifinali giocate la mattina e le partite del pomeriggio le quattro squadre hanno goduto di un particolare "terzo tempo" a tavola, dove non sono mancati i cori da stadio dedicati al mondo nerostellato. D'altronde la Travai Vinaglia schierava, accanto agli amici storici della coppia Travaglia/Vinai, alcuni di quei calciatori che tanto hanno fatto gridare sugli spalti Andrea e Felice: saracinesca Castagnone, Cardinali "l'eroe di Latina", Tornari in splendida forma, un esaltante Luongo e l'immancabile capitano Melchiori che in semifinale ha deliziato il pubblico con un gol da 40 metri.Premi individuali a Fioretto Antonio come  miglior portiere,  Candela Daniele come miglior giocatore e  Fogo Ivan  come capocannoniere, premiato niente meno che dal mitico bomber Catroppa.
Premio speciale Simoniaca Pepe  per l'impegno  a Fabio Santagata ( arbitro delle partite )
Gli organizzatori ringraziano gli sponsor  La bottega della Mamma ,Club Italia Sport , Mazzetti d'Altavilla,Che Affitti,Bar San Carlo, Pastorfrigor, Il Tendaggio,Fsport,Tutto Bocce,Calale Fbc, A.T.A.,Il Giolitti,Linarello F.lli , A.B.C.hicchi  e tutti coloro che hanno partecipato 
 Appuntamento al prossimo anno per la terza edizione.


MIGLIOR PORTIERE 
Fioretto Antonio 

premiato da Castagnone



CAPO CANNONIERE
Ivan Fogo
premiato da Catroppa


4° CLASSIFICATI
Atletico 96
premiati da Cardinali

L'assessore
Federico Riboldi



3° CLASSIFICATI
Santa Maria del Tempio
premiati da Tornari



LA TRAVAI VINAGLIA
 2° CLASSIFICATI



La signora Travaglia e la signora Vinai


Premio speciale Simonluca Pepe
a Santagata Fabio ( arbitro )

premiato dal Sig. Pepe




Gli organizzatori di 1Px2
Francia , Rocchetta , Cimini.




 L'arbitro l'internazionale
Salvo Rizzo
che ha arbitrato la finalina ....


MIGLIOR GIOCATORE
Daniele Candela
premiato dal Capitano Melchiori












BOYS CASALE PER AMATRICE

COMUNICATO UFFICIALE RED BLUE EAGLES L'AQUILA 1978
ULTRAS D’ITALIA PER AMATRICE, REALIZZAZIONE CENTRO SPORTIVO POLIVALENTE
http://www.redblueeagleslaquila1978.com/home.php/?p=11108
All’indomani del terremoto che il 24 Agosto 2016 ha provocato morte e dolore ad Amatrice, paese a noi vicino, abbiamo intrapreso una raccolta fondi.
Come già accaduto dopo il sisma che ha distrutto L’Aquila e i paesi limitrofi il 6 Aprile 2009, abbiamo deciso, anche questa volta, di voler lasciare qualcosa di concreto in questo paese martoriato dal sisma a favore dell’intera comunità e in particolar modo dei giovani.
Siamo stati qualche giorno fa ad Amatrice e abbiamo parlato con il Sindaco Sergio Pirozzi e la gente del posto.
Ciò che andremo a realizzare in questo comune sarà, compatibilmente con la cifra a nostra disposizione, un piccolo impianto sportivo. Si tratterà di un centro polivalente composto da un campo di calcetto, basket ed altro. Ovviamente i dettagli si vedranno in seguito.
Come da accordi presi, subito dopo la diramazione di questo comunicato verrà stipulato e protocollato un atto d’intesa tra noi e il comune di Amatrice in modo da ufficializzare il tutto.
L’inverno è ormai alle porte e ad Amatrice (955 metri slm) nei prossimi giorni comincerà lo smantellamento della tendopoli e dove ora ci sono le tende dovranno sorgere le casette temporanee.
Il nostro obiettivo, per quanto possibile, è quello di rendere migliore la quotidianità di questo popolo non appena avrà un tetto sicuro sulla testa e nell’attesa che tutto torni ad una parvenza di normalità. Vogliamo dare loro un motivo in più per rimanere nella loro terra ferita e non abbandonarla.
E’ loro diritto poter guardare avanti, è nostro dovere essergli accanto!
A farlo, insieme a noi, saranno nuovamente TUTTI gli Ultras D’Italia,come accaduto già nella nostra città.
Ci piace rimarcare come, ancora una volta, il mondo Ultras ha risposto subito presente. Un movimento che deve subire abusi, repressione e continue leggi speciali, attaccato sempre dai media con luoghi comuni e squallide menzogne ma che,di fronte a queste tragedie, non fa mancare MAI il suo aiuto unendosi al di là di colori e rivalità.
L’indirizzo e-mail tramite il quale poterci contattare per prendere parte alla nostra iniziativa è: ultrasperamatrice@gmail.com
E' possibile aderire al nostro progetto versando il proprio contributo entro e non oltre Natale.
I dati del codice Iban sul quale potere effettuare i versamenti sono:
Associazione L'AQUILA ME'
Codice IBAN: IT48N0538703606000002340708
Causale: Donazione per Amatrice
Specificare Gruppo o curva d’appartenenza e/o Nome e cognome di una singola donazione
I gruppi Ultras e le curve che ad oggi hanno aderito al nostro progetto sono:
Andria: Curva Nord Andria
Arbus: Ultras Arbus
Bari: Curva Nord Bari
Barletta: Gruppo Erotico 1987
Benevento: Curva Sud Benevento
Carpi: Ultras Carpi Guidati dal Lambrusco
Carrara: Curva Nord Carrara
Casale Monferrato: BOYS CASALE 88
Castellamare di Stabia: Curva Sud Castellamare di Stabia
Catanzaro: Ultras Catanzaro 1973
Civitanova: Civitanovese Ultras
Cosenza: Anni 80
Crotone: Curva Sud Crotone
Empoli: Desperados Empoli 1983
Fano: Phanters Fano 1977
Ferrara: Curva Ovest Ferrara Otto Settembre
Fiumicino: Ultimum Fidem Fiumicino
Giulianova: Ultras Giulianova 1979
Gravina: Noi Ultras Gravina
Grosseto: Maremmani 1912
Gubbio: Gubbio Supporters
Latina: Leone Alato Littoria
Mantova: Ultras Mantova
Milano: Ultras Milano (Basket)
Milano: Curva del Milano Hockey
Monaco di Baviera: Ultras Antwerpen 1994
Monopoli: Bad Boys; CSM Ultras
Novara: Nuares
Olbia: Ultras Olbia
Parma: Boys Parma 1977
Picerno: Teste Matte
Pistoia: Curva Nord 1921; Pistoia 1312
Prato: Curva Ferrovia Matteo Ventisette Prato
Rieti: Commando Ultrà Rieti 1997
Rimini: Red White Supporters
Roma: Pgu Roma
Roseto: Curva Nord Roseto 1927 (Basket)
Salerno: Curva Sud Siberiano
Sambenedetto del Tronto: Curva Nord Massimo Cioffi
Terni: Curva Nord Terni
Torre Annunziata: Città di Torre Annunziata
Treviso: I Fioi Dea Sud (Basket)
Tricase: Rum Boys Tricase 2006
Trieste: Curva Furlan; Centro coordinamento Triestina Club
Udine: Curva Nord Udine
Vercelli: Ultimi Romantici Vercelli
Seguiranno aggiornamenti.
L'Aquila 19/09/2016

lunedì 19 settembre 2016

TI SIAMO VICINI CAPITANO

I BOYS CASALE 88
 e TUTTA LA TIFOSERIA ORGANIZZATA 


          SONO VICINI AL CAPITANO

                   STEFANO MELCHIORI

PER LA SCOMPARSA DELLA MAMMA

CHE  POSSA R.I.P.


domenica 18 settembre 2016

VERBANIA - CASALE 0-1 Kerroumi stende il Verbania



Kerroumi stende il Verbania e il Casale 


festeggia la prima vittoria in campionato


Kerroumi stende il Verbania e il Casale festeggia la prima vittoria in campionato 
VERBANIA  - CASALE 0-1
Marcatore: Kerroumi
CASALE: Poggio, Mazzucco, Vanin, Rebolini, Cintoi, Cardini, Duguet, Birolo (War), Sinato (Kerroumi), Garavelli (Marianini) e Pavesi. All.: Ezio Rossi
CASALE: Poggio, Mazzucco, Vanin, Rebolini, Cardini, Cintoi, Duguet, Birolo (30’ st War), Sinato (22’ st Kerroumi), Garavelli (41’ st Marianini), Pavesi. All. Rossi. - See more at: http://www.ilpiccolo.net/articolo.php?ARTUUID=EFFC903A-6113-4C92-ADE8-0FDB11AC1FD8&MUUID=B0386E80-6678-4BCA-BA1E-AE4D9FAF93D3#sthash.9BlUFMfq.dpuf
CASALE: Poggio, Mazzucco, Vanin, Rebolini, Cardini, Cintoi, Duguet, Birolo (30’ st War), Sinato (22’ st Kerroumi), Garavelli (41’ st Marianini), Pavesi. All. Rossi. - See more at: http://www.ilpiccolo.net/articolo.php?ARTUUID=EFFC903A-6113-4C92-ADE8-0FDB11AC1FD8&MUUID=B0386E80-6678-4BCA-BA1E-AE4D9FAF93D3#sthash.9BlUFMfq.dpuf
VERBANIA - Arriva alla terza giornata la prima vittoria del Casale nel campionato di Serie D. A Verbania i nerostellati si sono imposti grazie a un preciso diagonale di Kerroumi a dieci minuti dalla fine, dopo un match parso per lunghi tratti destinato al pareggio.
Nel primo tempo i padroni di casa partono forte, ma il Casale non soffre e al 7^ va vicino al gol con Pavesi, ma l'estremo difensore del Verbania si salva.  Dopo questa occasione nessuna delle due squadre riesce a rendersi pericolosa, fino ai 5^ finali: al 43^ il Verbania sfiora il gol con Spadafora, un minuto dopo è il Casale a provarci nuovamente con Pavesi, ma senza successo e il primo tempo si conclude 0-0. Nella ripresa, dopo i primi 20^ di sostanziale equilibrio, i nerostellati iniziano a crescere. Al 66^ e al 68^ le conclusioni di Rebolini e Garavelli si spengono a lato della porta avversaria, ma infondono coraggio. La truppa di mister Rossi, infatti, passa in vantaggio all'80^ con il neoentrato Kerroumi grazie a un preciso diagonale di sinistro. Il Verbania si getta all'attacco e, nel finale, conquista diversi calci d'angolo che però non portano al gol del pareggio. Dopo tre minuti di recupero l'arbitro decreta la fine del match, regalando il primo successo in campionato al Casale.
Grazie a questa vittoria i nerostellati salgono a quattro punti, superando proprio il Verbania, e nella prossima giornata potranno continuare a scalare la classifica. Al "Palli", infatti, arriverà il Gozzano, che attualmente vanta un punto in più degli uomini di mister Rossi. Servirà grande attenzione in fase difensiva: i novaresi hanno infatti il miglior attacco del girone: 9 gol segnati in 3 giornate.

domenica 11 settembre 2016

CASALE FBC – VARESINA 0-0

Casale, un pari sofferto con la coriacea Varesina: 0-0

I nerostellati partono bene ma poi gli ospiti prendono quota. Inutile superiorità numerica nel finale

11 Settembre 2016 – CASALE MONFERRATO – Un pareggio sofferto per il debutto casalingo del Casale in serie D contro la compatta Varesina, formazione di Venegono Superiore mai affrontata prima nella storia nerostellata. Il Casale gioca bene la prima mezz'ora poi va in difficoltà, mentre prendono quota gli ospiti che giocano meglio almeno fino a metà ripresa quando restano in dieci per l'espulsione di Tino (duro fallo sull'appena entrato Morero). I nerostellati, a questo punto, non riescono a sfruttare la superiorità numerica e la gara si trascina verso uno 0-0 che, alla vigilia non era certo il risultato sognato, ma almeno permette di conquistare il primo punto e muovere la classifica. La lezione è che la serie D è davvero difficile – probabilmente più difficile di quando il Casale l'ha affrontata per l'ultima volta cinque anni fa – e che per salvarsi bisogna fare qualcosa in più. Domenica prossima trasferta da non sbagliare in casa del Verbania.
LA CRONACA
Primo tempo – 8' Bel cross di Vanin, per il tiro di Rebolini, alto; 14' Bel fraseggio nerostellato al limite dell'area concluso da un potente rasoterra di Rebolini, di poco fuori; 28' Kerroumi per Pavesi, bel diagonale a fil di palo; 30' Varesina vicino al gol alla prima occasione: Castagna vince una serie di rimpalli, si presenta libero davanti a Poggi ma il tiro, incredibilmente, è fuori; 35' Cross di Villanova per il colpo di testa di Garavelli, fuori; 37' Percussione di Catta, Poggio d'istinto si salva in corner.
Secondo tempo – 8' Bell'azione sulla destra di Tino che mette in mezzo, la difesa nerostellata pasticcia, Castagna cade e reclama il rigore, per l'arbitro tutto regolare; 10' Catta in profondità, diagonale a fil di palo; 14' Occasione Casale: Cintoi per Sinato davanti a Gallino, la conclusione è debole; 15' La Varesina replica con un gran tiro di Oldrini, spettacolare risposta di Poggio; 17' Sugli sviluppi di un calcio d'angolo gran tiro di Anzano, alto; 25' Varesina in dieci: espulso Tino per un'entrata scomposta su Morero; 43' Bello spunto di Pavesi che si libera in area ma non riesce a concludere. Finisce 0-0.
CASALE FBC – VARESINA 0-0

sabato 10 settembre 2016

UNA POLTRONA PER DUE

Sabato 17 settembre seconda edizione del torneo di calcio "Una poltrona per due".

Ritorna presso il campo sportivo di Santa Maria del Tempio il torneo dedicato alla memoria di Felice Travaglia e Andrea Vinai.

Atletico '96, Pastorfrigor e Santa Maria del Tempio sfideranno la Travai Vinaglia, squadra creata appositamente per celebrare i due grandi tifosi nerostellati.
La Travai Vinaglia sarà composta infatti da ex giocatori del Casale (Stefano Melchiori, Michele Castagnone, Roberto Cardinali e tanti altri) e da tifosi nerostellati amici dei due grandi personaggi a cui il torneo è dedicato.
Inizio torneo ore 10.00 con le semifinali del quadrangolare.
Finali 3°/4° posto e 1°/2° posto nel pomeriggio.
Hanno organizzato l'evento: Michele Cimini, Marco Francia e Patrizio Rocchetta.

giovedì 8 settembre 2016